Is it legal?

Who owns the fruit growing on public land? Do the local laws permit it to be harvested? Can anyone plant a tree on public land?
  • Silvano

    Ma io non ho capito si può fare o no? Se anche voi avete questi dubbi io mi sento un po’ sperduto.

  • Zeno Bianchini

    Raccogliere frutta è legale se l’albero non è in una proprietà privata e se non se ne fa un uso commerciale. Lo si fa per evitare che la frutta marcisca e diventi inutilizzabile.

    Le regioni mettono alcune restrizioni, a volte, ad esempio la quantità di frutti che si possono raccogliere e può vietare l’utilizzo di strumenti per la raccolta. Questo per evitare speculazioni immagino. Comunque se c’è chi può raccogliere i funghi, pescare e cacciare, la raccolta dei frutti è similare e anzi penso che abbia molte meno restrizioni.

    Facendo una ricerca ho trovato questo articolo che sembra essere molto interessante per il progetto di Fruitsurfer: http://www.ecodallecitta.it/notizie.php?id=379327

  • Maurizio

    Di base raccogliere la frutta è un diritto inalienabile, sarebbe come vietare di respirare. Le normative possono cambiare da comune, regione o nazione. Qualora in alcuni luoghi fosse vietato si dovrebbe aprire un discorso civico sulla correttezza di tale divieto in funzione del diritto naturale, gerarchicamente prioritario al diritto positivo (leggi amministrative, codice della strada ecc ecc..) Diverso è il discorso per la proprietà privata, qualora io raccolga frutta da un albero in un giardino privato senza il consenso del proprietario per la legge è furto e dal punto di vista etico non sto rispettando il lavoro di chi ha cura di quell’albero. ma questo rientra nell’onestá e nell’etica del singolo, è ovvio che prima di raccogliere devo sapere dove sto raccogliendo…